BOOM! Roberta Vinci conquista San Pietroburgo!

L’ennesima campagna di conquista (sportiva si intende) in terra russa da parte di un atleta azzurro è vittoriosa. Questa volta è toccato a Roberta Vinci, che a forza di back tesi tutti gravanti sulle (pur non tanto gracili) ginocchia della giovanissima Belinda Bencic, è riuscita a disegnare traiettorie perfette ed alzare il trofeo del suo primo WTA Premier in carriera.
La vittoria di Roberta è tanto più preziosa se si pensa alla vorace avanzata di uno stile di gioco innovativo basato sulla totale potenza dei colpi e prestanza fisica contrastato oggi dalla grandissima intelligenza e soprattutto dall’eleganza di un gioco definibile classico per certi aspetti ma comunque difficile da non apprezzare.
Niente di personale Belinda, ma oggi la nostra portacolori si è dimostrata impeccabile e ha soprattutto legittimato (se mai ce ne fosse stato bisogno) il meraviglioso Us Open di Settembre. Ciò non precluderà la tua giovanissima e sicuramente fruttuosa carriera futura ma oggi a trionfare è stata l’esperienza e insieme a lei la nostra nazione.
Complimenti Roberta, ora la top 10 è veramente a portata di back!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here