Davis Cup: Belgio-Croazia. Coppejans schierato a sorpresa. Il Belgio tutto sulle spalle di Goffin. La Croazia si affida a Cilic e Coric (con focus sulla sfida e programma completo)

Riparte da Liegi la rincorsa alla Coppa Davis da parte del Belgio, e riparte dalla stessa superficie che l’anno scorso li vide soccombere ai fratelli Murray: la terra rossa indoor che stavolta, però, non sarà quella di Gent ma quella del Country Hall du Sart-Tilman di Liegi.
I finalisti dell’anno scorso, vera e propria sorpresa dell’edizione 2015 sono chiamati subito ad un incontro molto duro contro la Croazia di capitan Zeljko Krajan, rimasta nel World Group grazie alla vittoria sul Brasile nei playoff dello scorso settembre, sfida in cui Borna Coric fu l’assoluto protagonista.

Partiamo dai padroni di casa.
Esluso David Goffin, capitan Johan van Herck non può contare su nessun top 100 dato che gli altri convocati sono  Ruben Bemelmans, Kimmer Coppejans e Arthur De Greef che occupano, rispettivamente, le posizioni n° 136, 122 e 216 della classifica mondiale. Lapalissiano, quindi, come tutte le speranze della squadra ospitante siano tutte riposte sul talento nato a Rocourt.
Per il nome del secondo singolarista si è dovuto, quindi, attendere sino all’ultimo minuto. Il capitano ha scelto il Coppejans anche se Bemelmans, soprattutto in virtù dei buoni risultati conseguiti in questo inizio di stagione (quarti di finale a Montpellier), pareva leggermente favorito.
Assente colui che l’anno scorso regalò ai suoi il punto decisivo nella semifinale contro l’argentina, vale a dire Steve Darcis, fermo a causa di un infortunio.
Missione ardua, quindi, quella dei padroni di casa, missione che si fa ancora più dura se consideriamo che non hanno, tra i convocati, nemmeno doppisti all’altezza dei croati, che possono puntare su un doppista molto affidabile come Ivan Dodig.
A loro favore, però, potrebbe rivelarsi la scelta della superficie, con Goffin molto adatto alla terra rossa.

Di ben altro valore i convocati della squadra croata la quale potrà contare su giocatori di valore quali Marin Cilic, Ivan Dodig, e Borna Coric, con Marin Draganja che, dapprima convocato per svolgere le sole funzioni di doppista, non sarà schierato. Al suo posto Franko Skugor, che era stato inserito tra le riserve.
Saranno Cilic e Coric i singolaristi, nonostante il primo non stia attraversando un gran periodo di forma. Non è allora da escludere un eventuale impiego di Dodig, magari nella terza giornata. Era scontata, invece, la sua presenza in doppio, forte della sua posizione n° 7 del ranking di categoria.
Qualche preoccupazione, così come dichiarato dal capitano, per il terreno di gioco definito ancora un po’ troppo morbido, anche se, come ha spiegato lo stesso Krajan, la situazione dovrebbe migliorare con il passare dei giorni.
Ricordiamo che, oltre a Franko Skugor, è stato convocato, tra le riserve, anche Mate Delic.

Sono tanti, quindi, i fattori che rendono il risultato di questa partita una vera e propria incognita. Sicuramente, però, non mancherà lo spettacolo!

Apriranno domani Kimmer Coppejans che è chiamato ad una grande impresa contro Marin Cilic. A seguire David Goffin sarà opposto al giovane Borna Coric.

Belgio vs Croazia – Country Hall du Sart-Tilman (Liegi) , terra rossa indoor
Convocati BELGIO: David Goffin, Ruben Bemelmans, Kimmer Coppejans, Arthur De Greef.
Convocati CROAZIA: Marin Cilic, Ivan Dodig, Borna Coric, Marin Draganja. (riserve: Franko Skugor, Mate Delic)

Il programma completo della sfida
4 Marzo: ore 14:00
Coppejans vs Cilic
Goffin vs Coric

5 Marzo: ore 15:00
Bemelmans/De Greef vs Dodig/Skugor

6 Marzo: ore 14:00
Goffin vs Cilic 
Coppejans vs Coric

Gabriele Di Muro

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here