Australian Open: usciti gli ultimi italiani

Si sono concluse oggi, purtroppo, le speranze dei nostri azzurri a Melbourne.

Stanotte erano impegnati, in doppio, Marco Cecchinato Andreas Seppi, che si sono dovuti arrendere a Rojer/Tecau, coppia n1 al mondo, in un match comunque molto combattuto. Nel primo set, qualche chance di break non convertita dagli italiani, che comunque riuscivano, tenendo ogni servizio, ad arrivare al tie break, dove però venivano sconfitti malamente per 7 punti a 0. Il primo break del match è avvenuto nell’ottavo gioco del secondo set, quando la coppia composta dall’olandese e il rumeno è riuscita a strappare il servizio a Cecchinato e servire per il match. A quel punto gli italiani hanno avuto 3 palle break per riaprire l’incontro ma non son riuscite a sfruttarle, e adesso i vincitori dell’ultimo Master sfideranno nei quarti di finale una delle coppie più sorprendenti del torneo, composta da Adrian MannarinoLucas Pouille.

Anche Roberta Vinci in coppia con Svetlana Kuznetsova era ancora in gara nel doppio femminile, però purtroppo anche loro sono uscite dalla coppia numero uno al mondo, Martina Hingis Sania Mirza. C’è stata veramente poca partita, troppo superiori la svizzera e l’indiana, che han vinto col punteggio di 6-1 6-3.

Si sono ritirati invece, nel doppio misto, Fabio FogniniSara Errani, probabilmente a causa di un problema fisico del tennista ligure.

Andrea Pellegrini Perrone

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here