Australian Open, donne: Kerber sorprende Azarenka. Konta scrive, nel suo piccolo, la storia

(Cameron Spencer/Getty Images AsiaPac)

Si allinea alle semifinali, con le due partite giocate nelle nottata odierna, il tabellone femminile degli Australian Open. A qualificarsi per il penultimo atto sono Angelique Kerber e Johanna Konta che regolano, rispettivamente, Viktoria Azarenka e Shuai Zhang.

Altisonante e inaspettata la vittoria della tedesca (indietro 6-0 negli H2H) che sconfigge, in un match dal finale thriller (la bielorussa ha servito due volte per aggiudicarsi il secondo parziale, sul 5-2 e sul 5-4, sprecando ben 5 set point), quella che era, parlando della parte bassa del tabellone, la netta favorita per l’approdo in finale.

Sicuramente più “da copione” il trionfo della britannica (già tra le Top 30 con questa vittoria) che si scrive, però, negli annali: era infatti dal 1983, anno in cui ci riuscì Jo Durie, che una tennista albionica non si spingeva così avanti nel major australiano. Nulla da fare per la comunque brava (e, diciamocelo, anche un po’ fortunata) cinese, che, ad ogni modo, ritoccherà sensibilmente il suo ranking.

Risultati:

[7] Kerber b. [14] Azarenka 6-3 7-5

Konta b. [Q] Zhang 6-4 6-1

Giacomo De Minicis

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here