ATP 250 Doha, qualificazioni: ok Giannessi, fuori Vanni, Fabbiano e Giustino

ATP 250 Doha: risultati degli italiani nelle qualificazioni con giudizio personale

Giornata inaugurale al Qatar ExxonMobil Open di Doha, torneo ATP 250 nel quale si sono disputati oggi gli otto incontri del primo turno di qualificazione.

Quattro gli italiani impegnati: andiamo ad analizzare le loro prestazioni.

Alessandro Giannessi – Voto 7: Facile successo per Alessandro, ma non esageriamo con il voto vista la caratura dell’avversario: Mousa Shanan Zayed, infatti, è un 22enne originario del Qatar con scarsi risultati a livello internazionale ed è attualmente n.2077 al mondo. Rapida vittoria per Giannessi, 6-2 6-1 in 56 minuti: al turno finale impegno più complicato contro il bosniaco Mirza Basic.

Lorenzo Giustino – Voto 6.5: Ebbene sì, ci sentiamo di promuovere il 25enne napoletano nonostante la sconfitta in tre set contro Radek Stepanek. Proprio per questa lunga battaglia, terminata con lo score di 5-7 7-5 6-4 dopo quasi tre ore di gioco, siamo soddisfatti della prestazione di Lorenzo, che ha dimostrato ancora una volta di poter far bene a questi livelli.
Peccato per non aver portato a casa il match, ma sicuramente l’azzurro si riscatterà in breve tempo.

Luca Vanni – Voto 5: Brutta prestazione da parte del tennista toscano, che ha ceduto in due set (6-1 7-5) contro il georgiano Nikoloz Basilashvili, n.94 ATP e prima testa di serie del tabellone cadetto.
Dal 31enne di Castel Del Piano ci si aspetta sicuramente di più dopo una lunga preparazione. Speriamo nel prossimo torneo!

Thomas Fabbiano – Voto 4: Dopo un buon primo set, vinto al tiebreak, Thomas si è spento, cedendo i successivi due set con lo score di 6-3 6-1 contro Vincent Millot, 30enne transalpino n.143 della classifica ATP.
Il 27enne di Grottaglie si è visto in campo, di fatto, solo per un set: voto negativo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here