Alessia Dario vince contro Stefania Rubini ed entra nel ranking WTA: “Cercherò di migliorare ulteriormente la mia classifica entro fine anno”

Alessia Dario si racconta dopo la vittoria su Stefania Rubini a Santa Margherita di Pula

Alessia Dario ha sconfitto Stefania Rubini con un doppio 6-4 ed ha raggiunto il secondo turno del torneo ITF di Santa Margherita di Pula.
Al termine dell’incontro, la 18enne azzurra ci ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla partita odierna e sul prossimo impegno, contro la connazionale Veronica Napolitano, proveniente dalle qualificazioni.

LC: Ciao Alessia, hai giocato e vinto oggi un’ottima partita contro Stefania Rubini, n.6 del seeding. 6-4 6-4 il punteggio; in entrambi i set ti sei trovata sotto per 1-3 ma sei sempre riuscita a recuperare.
Che partita è stata?
AD: Èstata un partita molto combattuta e sono soddisfatta per come ho giocato. Sapevo di dover insistere di più sul suo rovescio, perchè di dritto è molto forte.
Ho iniziato così così, mentre lei è partita forte, andando, come hai detto, sul 3-1.
Il game del 3-2 è stato molto lottato, vari vantaggi per me e varie palle break per lei, sapevo che vincere quel game avrebbe potuto cambiare le cose, infatti vincerlo mi ha dato fiducia, sono rimasta attaccata nel punteggio e il mio tennis è cresciuto.
Successivamente ho recuperato e dal 3-3 lei è un po’ calata mentre io sono cresciuta, sono andata avanti 5-3 ed ho avuto tre set point ma è stata molto brava Stefania ad annullarli.
Sul 5-4, in risposta, ho cercato di iniziare solida i primi punti e infatti è stata la scelta giusta.
Nel secondo set non riuscivo a tenere il mio servizio, infatti sono andata di nuovo sotto 3-1 e il game con cui sono andata 3-2, come nel primo set, è stato decisivo, molto lottato ma alla fine sono riuscita a vincerlo e a stare attaccata al punteggio.
I game successivi sono stati molto lottati, e, soprattutto sul 4-4, sono riuscita a vincere un bel game anche grazie a suoi errori di dritto.
Nell’ultimo game, come nel primo set, ho inziato solida e alla fine sono riuscita a chiudere la partita.

LC: Al secondo turno affronterai Veronica Napolitano, qualificata. È un match alla tua portata, conosci Veronica? Come affronterai la sfida?
AD: Sì, conosco Veronica e ci ho giocato contro in doppio proprio ieri. È mancina e serve bene ma la vittoria di oggi mi ha dato fiducia e la giusta carica per affrontare la prossima partita.

LC: Fino ad oggi non avevi ranking WTA, ma grazie al successo odierno da lunedì sarai in classifica. Qual è il tuo obiettivo entro la fine del 2016? Per quanto riguarda la tua programmazione, continuerai a giocare a Santa Margherita?
AD: Hai detto bene, grazie alla vittoria di oggi entrerò nel ranking WTA perchè mi mancava il terzo risultato utile per la classifica.
Sono contenta di essere riuscita a raggiungere questo obiettivo e adesso cercheró di migliorare ulteriormente.
A Santa Margherita giocherò anche il secondo torneo, poi farò un po’ di allenamento e successivamente ricomincerò con i 10.000$, tornando probabilmente qui in Sardegna.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here