Alessia Dario dopo il successo in doppio a Pula: “Che emozione! La svolta è arrivata in semifinale”

Alessia Dario, in coppia con Sara Marcionni, ha vinto nel weekend il titolo di doppio nel torneo ITF di Santa Margherita di Pula

Alessia Dario Sara Marcionni hanno vinto nel fine settimana il torneo di doppio all’ITF di Santa Margherita di Pula.

Alessia, che in Sardegna aveva da pochi giorni centrato l’ingresso nel ranking WTA, ha rilasciato un’intervista ai nostri microfoni, ai quali ha parlato del rapporto con Sara, dei match disputati durante la settimana e del problema fisico che le ha impedito di giocare negli ultimi giorni.

LC: Hai vinto questa settimana il tuo primo titolo ITF in doppio, a Santa Margherita di Pula. Hai giocato in coppia con Sara Marcionni, come ti sei trovata con lei? Avevate già giocato insieme in passato?
AD: Sì, questa è stata la mia prima vittoria in un torneo ITF in doppio e infatti sono molto felice. È stata una bella emozione!
Con Sara non avevo mai giocato il doppio prima di questo torneo e devo dire che fin dalla prima partita mi sono trovata subito molto bene, è molto grintosa e sempre combattiva! È stato molto divertente giocare con lei, ci compensavamo bene a vicenda.

LC: In semifinale avete sconfitto in due set Masini/Simic, teste di serie numero uno, mentre in finale avete avuto la meglio su una coppia olandese.
Che partite sono state? Quando avete effettivamente capito che potevate vincere il torneo?

AD: Contro Masini/Simic siamo partite sotto subito 3-1 giocando però dei games molto lottati, quindi eravamo consapevoli che con un po’ di attenzione in più ce la saremmo potuta giocare e così è stato. Abbiamo ridotto gli errori e il nostro livello di gioco si è alzato.
Nel secondo set siamo partite subito bene vincendo dei games molto lottati e quindi le cose poi sono state più semplici.
In finale siamo partite male, molto fallose e ci siamo trovate 5-1 sotto, siamo andate 5-3 e qui abbiamo annullato un set point. Siamo riuscite a portare la partita al tie-break; loro sono andate avanti 6-4 ma siamo riuscite a cancellare ancora un set point e a vincere il primo parziale.
I primi giochi del secondo set sono stati molto lottati ma eravamo consapevoli di essere entrate in partita e che potevamo chiuderla in due set.
Secondo me, la svolta è arrivata mella partita contro Masini/Simic: sono due ottime giocatrici ed averle battute ci ha caricato molto. In quel momento ho capito che avremmo potuto vincere il torneo.

LC: Questa settimana hai giocato ancora in Sardegna: hai in programma di fare anche il doppio? Con chi lo giocherai?
AD: Purtroppo mi sono dovuta ritirare durante la partita di singolare perchè non stavo bene, avevo la nausea e mi sentivo debole.
Comunque, non avrei giocato in ogni caso il doppio in questo torneo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here