Albert Ramos Vinolas: “Il torneo di tennis non può iniziare il giorno dopo la cerimonia d’apertura”

Il tennista spagnolo Ramos Viñolas, sconfitto al primo turno del torneo olimpico, non è apparso per nulla soddisfatto della programmazione delle partite della prima giornata di gare a Rio

Albert Ramos Viñolas, numero 33 dell’ultima classifica ATP, eliminato nettamente al primo turno dei Giochi Olimpici da Kei Nishikori per 6-2 6-4, non è sembrato contento dell’organizzazione dell’evento, esprimendo un forte dissenso nei confronti dei vertici della manifestazione che hanno programmato il suo match come primo di giornata sabato mattina.

“Il torneo di tennis non dovrebbe iniziare il giorno dopo la cerimonia d’apertura”- ha affermato un Ramos deluso dal fatto di non essere stato presente venerdì sera al Maracana-“Ci tenevo davvero tanto; non so se mi qualificheró ancora alle Olimpiadi e mi sarebbe piaciuto esserci”.

Ramos, che ha comunque espresso soddisfazione per l’esperienza vissuta ha infine aggiunto: “Penso si potesse iniziare più tardi il torneo; qui a Rio ci sono anche le luci artificiali quindi non capisco il perché si sia iniziato subito: l’organizzazione è molto diversa da quella del circuito”.

Davide Tarallo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here