Challenger Cherbourg: Jordan Thompson si aggiudica il titolo in finale contro Adam Pavlasek

Il Challenger di Cherbourg è stato conquistato dall’australiano Jordan Thompson in rimonta sul ceco Adam Pavlasek, col punteggio finale di 4-6 6-4 6-1, in un’ora e quaranta di gioco.

Per issarsi fino alla finale, quest’ultimo ha battuto dapprima il connazionale ed esperto Jan Hernych (6-3 4-6 6-4), per poi avere un turno abbastanza facile contro l’indiano Ramkumar Ramanathan, numero 213 delle classifiche ATP (6-4 6-2). Nei quarti di finale ha poi conseguito una bella vittoria sulla testa di serie numero 4, Daniel Brands, 131 ATP, col punteggio di 6-4 7-6(5) per poi battere 5-7 6-4 6-2 il tennista di casa Kenny De Schepper (8 del seeding e 150 ATP).

Strada tutt’altro che facile anche quella percorsa dal neo-campione del torneo: nella prima fase la testa di serie numero 6 ha facilmente sconfitto l’estone Jurgen Zopp in un match a senso unico (6-1 6-1), battendo poi lo svizzero Henri Laaksonen col punteggio di 7-6(8) 7-5, si è issato fino ai quarti di finale dove ha sconfitto il recente vincitore del Challenger di Bergamo, Pierre-Hugues Herbert (111 ATP e 3 del seeding) in una partita assai difficile, conclusasi solamente dopo tre combattuti tie-break e due ore e quaranta di gioco.
In semifinale ha avuto la meglio sul sorprendente francese Vincent Millot (che ha eliminato il numero 2 del tabellone Nishioka) per 7-6(5) 6-4.
Complimenti dunque a questi due giocatori che da settimana prossima potranno vantarsi di aver portato a casa rispettivamente €6.150 + 90 punti ATP e €3.600 + 55 punti ATP.

Per quanto riguarda il doppio, si aggiudica il titolo la coppia favorita composta dai fratelli inglesi Ken Skupski e Neal Skupski che battono nell’atto conclusivo il giapponese Yoshihito Nishioka e il bosniaco Aldin Setkic col punteggio finale di 4-6 6-3 10-6 in un’ora e dieci di gioco.

Risultati di giornata:
singolo – [6] Thompson b. [5] Pavlasek 4-6 6-4 6-1
doppio – [1] Skupski/Skupski b. Nishioka/Setkic 4-6 6-3 10-6

Andrea Vergani

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here